Biografia (Italiano)

Katelis S. Viglas

È nato a Volos in Grecia nel 1969. Ha studiato Storia e Archeologia presso la Facoltà di Filosofia dell’Università di Ioannina (quattro anni di studio) dove si è laureato con laurea Molto Bene (7 36/52) nel 1991. Ha ricevuto una borsa di studio della Fondazione Nazionale per le Borse di Studio (Ι.Κ.Υ.) nel campo della Filosofia Bizantina e Neohellenica, e ha proseguito gli studi post-laurea presso la Facoltà Teologica dell’Università Aristotele di Tessalonica (primo e secondo semestre 1994-1995, terzo e quarto semestre 1995-1996). Ha acquisito un Master nel campo della Teologia Sistematica, con lode nel 1996. Dal 1996 al 2001 ha scritto una tesi di dottorato dal titolo “La dialettica di ascesa spirituale secondo Plotino.”

È un membro della Società Filosofica Greca, del Lavoro Gruppo per lo studio della Filosofia Bizantina in Grecia (dalla sua fondazione nel 1995) e di International Society for Philosophers (ISFP). Ha partecipato a convegni di filosofia, come il convegno sull’opera del pioniere dello studio della Filosofia Bizantina, Basilio N. Tatakis, a Andros 2008 e nell’evento-discussione “Il pensiero di Aristotele nella letteratura bizantina” dell’Istituto per Discipline Umanistiche e la Cultura Nicos Svoronos dell’Organizzazione Europea dei Diritti Pubblici (EPLO) nell’ambito delle celebrazioni dell’Anno di Aristotele ad Atene in 2 novembre 2016. Per 25 anni, si è associato con il Centro di Ricerca per la Filosofia Greca dell’Accademia di Atene, in particolare del suo primo direttore, Linos Benakis, che è stato supervisore-consulente dell’I.K.Y.

I suoi interessi di ricerca includono, tra gli altri, il Neoplatonismo, la Filosofia Bizantina, la Teologia, la Filosofia della Storia, la Storia delle Idee Scientifiche, l’Antropologia, la Storiografia, la Letteratura Comparata, ecc. È autore di quattro libri e di circa 80 pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali e di altre riviste stampate, come Rivista Filosofica Greca, Philotheos, European Journal of Science and Theology, La Tribuna Scienze Sociali, Istorica, Teologia, Philosophein, Synaxis, Historica Themata, Interlitteraria, ecc.

Nel 2006, scrisse un ampio studio della Filosofia Bizantina, che è stato pubblicato nella rivista danese di filosofia Res Cogitans dell’Università della Danimarca Meridionale. Lo stesso studio è stato tradotto in polacco nel 2010, pubblicato sulla rivista Peitho dell’Istituto di Filosofia di Poznań, ed è stato insegnato presso l’Università Adam Mickiewicz, nel marzo 2011, nel quadro di un corso di Filosofia Greca Antica e Bizantina.

È stato collaboratore regolare e associato scientifico della rivista greca Historica Themata (2011-2017) e collaboratore (2013-2017) della Storia Militare, una rivista mensile sulla storia militare greca e mondiale.

Tra le sue opere è inclusa La Storia della Decifrazione della Scrittura Maya, una monografia recente di 280 pagine. Questo è l’unico studio completo greca finora, dedicato alla cultura di questo popolo pre-colombiano e alla storia dei scoperte scientifiche che hanno portato alla soluzione del codice Maya.